BSA Srl - Buffetti Software Software Gestionali & Supporto Tecnico Buffetti
Home » News » News 2015 » 26/01/2015 - News Certificazione Unica

News 2015

26/01/2015 - News Certificazione Unica

Nuovo adempimento Certificazione Unica 2015

Quadro Normativo

La normativa prevede a partire dal 2015 l’obbligo per i sostituti di imposta di trasmettere telematicamente all’ Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2015, le certificazioni relative ai redditi dei lavori dipendente, dei lavoratori autonomi e ai redditi diversi rilasciati entro il 28 Febbraio ovvero entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro.

Poiché il 7 marzo 2015 cade di sabato, la scadenza è posticipata a Lunedì 9 marzo 2015.

A partire dal 2015 i sostituti d’imposta hanno quindi un solo modello per attestare sia i redditi di lavoro dipendente che quelli assimilati, finora riportati nel Cud, sia altri redditi fino ad oggi certificati in forma libera.

Con il nuovo adempimento sono quindi aboliti:

- modello CUD
- certificazione dei compensi in forma libera per i lavoratori autonomi e redditi diversi.

Il sostituto dovrà comunicare telematicamente  all’Agenzia dell’Entrate i redditi percepiti da tutti i lavoratori. In questo modo l’Agenzia delle Entrate potrà fornire i dati per creare la dichiarazione Precompilata del 730.

Modello e tracciati telematici della nuova Certificazione unica che sostituisce il vecchio Cud sono stati approvati e pubblicati sul sito internet dell'Agenzia delle entrate il 15/01/2015.

La nuova dichiarazione è comunque composta da:

- Frontespizio: nel quale verranno riportate le informazioni relative al tipo di comunicazione, i dati del sostituto, i dati del rappresentante firmatario della comunicazione, la firma della comunicazione e all’impegno  alla presentazione telematica;
- Quadro CT: nel quale verranno riportate le informazioni riguardanti la ricezione in via telematica dei dati relativi al mod. 730-4 resi disponibili dall’Agenzia dell’Entrate.
- Quadro certificazione lavoro dipendente, assimilati ed assistenza fiscale nella quale verranno riportati i dati fiscali e previdenziali relativi alle certificazioni lavoro dipendenti, assimilati e assistenza fiscale.
- Quadro certificazione lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nella quale verranno riportati i dati fiscali relativi alle certificazioni di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi Sono inclusi tutti i lavoratori autonomi con e senza Partita IVA.

I datori di lavoro potranno scegliere se suddividere o meno l’invio telematico inviando con una fornitura, le certificazioni dei lavoratori dipendenti separatamente  da quella dei lavoratori autonomi.

La comunicazione telematica potrà essere inviata direttamente dal sostituto di imposta o da un intermediario abilitato. L’utente che avrà trasmesso otterrà una  ricevuta dell’avvenuta trasmissione.

Caratteristiche e funzionalità del modulo di Certificazione Unica eBridge

eBridge

Il nuovo software eBridge "Certificazione Unica" consente ai datori di lavoro di adempiere agli obblighi della presentazione e invio del nuovo modello di Certificazione Unica, così come da quadro normativo descritto.

Il modulo sarà inserito tra i modelli di comunicazione e avrà una struttura simile a quella del modulo 770 eBridge, in quanto sia a livello di contenuti che tecnico i dati presenti nel nuovo adempimento sono quelli del 770 semplificato, con le seguenti diversità:

- Sarà multi-anno in modo da gestire anche le CU 2015 redditi 2015 per i lavoratori licenziati. Di questi lavoratori licenziati nel 2015 sarà possibile effettuare la stampa ma non il telematico che dovrà essere inviato a febbraio dell’anno successivo;
- Il telematico verrà gestito, oltre che per Intermediario anche per il singolo sostituto.
- Oltre all’invio massivo, verrà data la possibilità di inviare la CU di uno o più percipienti del singolo sostituto.
- Ci sarà un lavoro di importazione/ripresa dati dai moduli Gestione del Personale, Parasubordinati e conti individuali.
- Sarà possibile la stampa di tutta la dichiarazione per sostituto e la stampa da consegnare ai percipienti
- Le stampe laser saranno incluse e non sarà prevista alcuna stampa meccanografica come invece era previsto per il modello CUD.
- Sarà possibile effettuare l’acquisizione delle certificazioni da file telematico.
- Sarà possibile effettuare il trasferimento dati dal  modulo CU al modulo eBridge 770 semplificato.

Il nuovo modulo, se pur integrato, può essere utilizzato anche autonomamente e non è richiesta obbligatoriamente la presenza di alcun altro modulo della Linea eBridge.

Poiché il nuovo adempimento telematico di fatto invia gli stessi dati e nello stesso formato del 770 semplificato, lo scenario normativo che si sta prospettando è presumibilmente un evoluzione del modello CU ed una possibile abolizione del modello 770 semplificato.